Dentista:come risparmiare in tempi di crisi

dic 05, 2013 Commentalo ! Autore Davide Prandini

Nel 2012, nel Nostro Paese, le installazioni di apparecchi ortodontici sono calate di addirittura il 40% e ben un milione e mezzo di bambini rischiano seri danni ai denti. Questo allarme arrivata dal Congresso Nazionale del Collegio dei Docenti di Odontoiatria che ha anche fatto notare come le richieste al Ssn sono aumentate di ben il 20%.

Nel Nostro Paese, inoltre, bisogna considerare che quasi il 95% dell’assistenza dentistica è privata. Capita molto spesso che i genitori portino i bambini da dentista per effettuare la prima visita ma poi rinuncino alle cure. Insomma, in un periodo di crisi come questo, migliaia di persone preferiscono posticipare le cure poiché troppo care. Molti quindi tendono a rimandare nella speranza che nei mesi successivi le proprie condizioni economiche saranno migliori.

Insomma il problema è sempre lo stesso! Come pagare i conti così salati? Vediamo alcuni consigli per risparmiare e potersi permettere il dentista. La prima cosa da fare è ricordarsi di scegliere lo studio dentistico dopo un’attenta ricerca; per questo scopo potete anche sfruttare il web e cercare ad esempio su Google “dentista Milano”, “studio dentistico Roma”, “dentista Roma” ecc…

Ricordatevi che a volte è meglio fare qualche chilometro in più che fidarsi di chi:

  1. non espone il numero di partita IVA sul proprio sito;
  2. non offre un trattamento privacy conforme con la normativa;
  3. non offre un CV chiaro con un titolo di laurea pubblico.

Parlando della parte economica, è preferibile sempre chiedere un minimo di due/tre preventivi molto dettagliati e considerare il più basso come punto di riferimento. A questo punto ci può recare presso il proprio dentista di fiducia se se ne ha uno e accordarsi su quel prezzo. In questo modo il dentista pur di non perdere il cliente, con molta probabilità accetterà e voi avrete risparmiato!

Questa strategia tuttavia non permette di comprendere il tipo di qualità offerto dagli studi. Si rende utilissimo in questi casi visitare i siti web degli studi e cercare le recensioni dei Clienti (possibilmente quelle offerte da Google+, ossia certificate)

Su Roma consigliamo i seguenti studi:

In entrambi sono mantenuti tutti i requisiti di legge in merito a sterilizzazioni e processi di qualità nel supporto alla Clientela, anche nei casi più difficili.

 

 

 

Aziende, Economia e finanza, Salute, Senza categoria

Informazioni sull'autore dell'articolo:

Questo autore non ha ancora compilato la propria scheda, e non vi sono quindi informazioni disponibili.
No Responses to “Dentista:come risparmiare in tempi di crisi”

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.